LE CATENE CHE IMPEDISCONO IL TUO CAMBIAMENTO

    Quando non ce la facciamo piu’ della situazione che viviamo e vogliamo cambiare tutto e non facciamo che continuare a dirci “voglio aprire un chiringuito perché avanti così non se ne può piu'” nella stragrande maggioranza dei casi, poi, non fai nulla ma proprio nulla per aprir quel chiringuito o per cambiare davvero le cose.

    Anzi ti dimeni sempre di piu’ nel cercare possibili soluzioni senza mai venirne a capo, aumentando i tuoi impegni e quindi la tua sensazione di girare nella ruota come un criceto.

    .

    Conosco quello che succede perché lo vedo accadere in ognuno dei miei clienti e perché ci sono passata anche io, si finisce per impegnarsi in nuove sfide, dai corsi on line (che in questo periodo spopolano), dalle letture su miglioramento personale, dalle ricerche sul quel o quell’altro metodo miracoloso per diventare piu’ efficaci.

    .

    Ma efficace in cosa? Quello che stai pensando è che tutto dipenda dalla tua percezione di non essere abbastanza, di non sentirti sufficientemente preparato, aggiornato, connesso.

    .

    Visto che sei sempre stato efficiente, hai raggiunto risultati, e non ti puoi lamentare, pensi di risolvere la tua insoddisfazione con gli stessi metodi che hai usato fino ad ora, alcuni la chiamano omeostasi o bias cognitivi con questo non voglio parlarti in termini tecnici perchè voglio esserti davvero utile, ti spiego che stai solo affrontando il problema nel modo a te piu’ conosciuto, e con quella dose di risparmio energetico che viene naturale alla nostra mente.

    .

    Quindi non preoccuparti non sei strano, o sbagliato. Anzi se sei arrivato fino a qui è perché hai saputo superare una quantità infinita di ostacoli, ti sto invece dicendo che ci sono diversi modi per riconnetterti con la tua dimensione piu’ autentica di pace e serenità, ed è quello che insegno nel mio percorso.

    .

    Questo è solo l’inizio per invertire il meccanismo naturale che ti porta sempre e per forza ad agire cercando qualcosa là fuori quando forse, probabilmente hai già molto dentro di te.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.