ENERGIA VITALE rinnovabile vs tradizionale

    La quotidianità che viviamo è colma di “dover essere” e “dover fare”, prova a fermarti, respira, e anche solo per un minuto esci dai tuoi doveri. Molto spesso siamo così preoccupati di portare a termine le nostre attività quotidiane che ci dimentichiamo da dove nasce la nostra energia più autentica.

    L’energia di un bambino che non smette di giocare o saltare sembra inesauribile, così come quella degli adolescenti che ridono e scherzano per strada. Può succedere di non ricordare dove è finita quella forza vitale che abbiamo sempre avuto da bambini, perché quando cresciamo, quella stessa forza viene a mano a mano indirizzata nello studio, nello sport, nel lavoro e in moltissime altre attività.

    Lo stile di vita attuale ci costringe ad essere sempre concentrati, efficienti, ma spesso stanchi, risucchiati, come un criceto dentro la ruota; questa sensazione può portare a sentirci poco motivati e a continuare nella nostra routine quotidiana spinti solo dal senso del dovere.

    Quindi come possiamo riscoprire quell’energia sana, creativa e vitale? Quella stessa energia che in situazioni o condizioni particolari ritorna in noi e che ci aiuta a trovare una soluzione nuova e a uscire dalla routine e dalle convenzioni.

    Quali sono gli elementi che ci permettono di riconoscere al meglio questa spinta vitale?

    Quali sono gli stimoli di cui abbiamo bisogno per riattivarla?

    Innanzi tutto il primo passo è avere consapevolezza della situazione che si sta vivendo, successivamente attraverso l’ascolto e la riscoperta di attività o abitudini abbandonate possiamo riportare in noi quella energia che ci appartiene. Potremo capire che l’ambiente nel quale stiamo vivendo ci risucchia, che non stiamo facendo quello che realmente desideriamo, che abbiamo abbandonato una nostra passione, o altro ancora. Da questa consapevolezza potremo partire per il nostro viaggio di crescita per armonizzare lo stato attuale con quello autentico che ci portiamo dentro.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *